Il Suap Chietino-Ortonese

Chi siamo

L’Associazione dei Comuni ricadenti ne comprensorio del patto territoriale chietino ortonese nasce nell’anno 2000 con l’obiettivo precipuo, tra l’altro, di attivare lo Sportello Unico per unificare e snellire le procedure tecnico amministrative secondo quanto previsto e consentito dalle normative nazionali e realizzare una rete telematica locale per attivare i servizi finalizzati allo sviluppo dell’area. Dopo una prima fase di sperimentazione progettuale con Legatonomie Abruzzo, finalizzata a dotare lo Sportello di un sistema organizzativo e informatico basato su workflow, caratterizzato da un’estrema flessibilità di progettazione degli iter procedurali, da una banca dati unica condivisa con più moduli applicativi e dall’integrazione funzionale tra front-office e back-office, nel 2014 il Suap chietino ortonese sottoscrive convenzione con InfoCa mere S.C,p.A. per l’utilizzo per l’utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio per la gestione telematica delle pratiche dello Sportello Unico per le Attività Produttive tramite il portale http://www.impresainungiorno.gov.it e per l’erogazione del complesso dei servizi connessi. L’obiettivo del progetto è quello di ampliare e sviluppare il sistema organizzativo e informatico finalizzato alla Gestione Associata dello Sportello Unico Attività Economiche e Produttive, già adottato dall’Associazione di comuni Chetino-Ortonese, in tre diversi aspetti: integrare e armonizzare i sistemi organizzativi e informatici dei Comuni aderenti; integrare e armonizzare i sistemi organizzativi e informatici degli Enti terzi; integrare e armonizzare il Sistema Informativo Territoriale locale, provinciale e regionale.

Obiettivi

Premessa l’esistenza di un minimo di infrastruttura organizzativa e tecnica che già consente l’erogazione di alcuni dei principali servizi della gestione associata gli obiettivi di miglioramento continuo si possono così sintetizzare: Formazione di tutti gli operatori interessati, finalizzata all’attivazione di sportelli di front-office decentrati presso tutti i comuni dell’associazione e presso gli Enti Terzi Supporto al miglioramento delle modalità operative utilizzate, con la verifica e la correzione di eventuali impostazioni errate e con interventi mirati di consulenza normativa e organizzativa.

Documenti